Girare l’Italia in bici (parte 2)

Girare l’Italia in bici (parte 2)

Nel nostro Paese infatti esistono moltissimi itinerari adatti agli appassionati delle due ruote che vogliono unire la voglia di andare in mountain-bike con quella di conoscere posti nuovi. Esistono moltissimi percorsi ed itinerari che si possono percorrere sia in solitaria che con gli amici, utilizzando bici da corsa oppure MTB. Si tratta inoltre di una soluzione perfetta per le famiglie che vogliono trascorrere del tempo insieme, regalando ai bambini un’esperienza alternativa e altamente formativa.

L’Italia è un paese ricco di sorprese, soprattutto per chi vuole scoprirlo in sella ad una bici. La visita dell’Italia in bici vi permetterà di scoprire deliziosi paesini ed entrare in contatto con gli abitanti del luogo, è il giusto connubio tra attività fisica, voglia di socializzare e grandi scoperte. Lungo tutto lo Stivale ci sono diversi percorsi straordinari ed emozionanti, vi sveliamo i più belli da percorrere.

Viaggio in bici in Puglia

Pochi lo sanno, ma in Puglia esistono moltissimi itinerari ciclabili, perfetti per conoscere meglio questa regione, fra storia, natura e tradizione. Con la sua cultura distintiva, che include gli iconici trulli (case costruite con pietre), e alcune delle più attraenti città e coste, si dimostra un’ottima destinazione per andare in bici.

Per approcciarsi alla scoperta di questo angolo d’Italia potete scegliere un percorso che unisce il mistero del barocco e la bellezza della costa pugliese. Il Grand Tour of Puglia vi porta attraverso ciò che la regione ha di meglio da offrire, dalla costa alle colline, senza dimenticare la penisola del Gargano, molto collinosa ma veramente bella.

Altro tour è quello che conduce da Giovinazzo a Trani, seguendo la linea del litorale, che si snoda lungo il tallone d’Italia. Il tragitto in bici permette di visitare Molfetta, con il suo grandioso Duomo di San Corrado, e la imperscrutabile Bisceglie, con una splendida Cattedrale. Arrivati a Trani, dopo aver ammirato bellezze naturali e storiche, passeggiate lungo il porto e raggiungete il fortino di Sant’Antonio e la Cattedrale.

Viaggio in bici in Liguria

La Ciclovia dei Fiori si trova in Liguria, tra Genova e Ventimiglia. Si tratta di un percorso che si snoda lungo la meravigliosa struttura ciclo-pedonale che nasce sul tracciato costiero della vecchia ferrovia a binario unico tra Ospedaletti e San Lorenzo al Mare, sulla linea Genova-Ventimiglia, dismessa nel 2001. Tolti i binari e asfaltato il tracciato, le biciclette ora la possono percorrere senza problemi per circa 20 km, attraverso piccoli borghi e costeggiare il tipico litorale mediterraneo, in tratti suggestivi e unici. Durante il periodo estivo ci si può fermare lungo il tracciato e scendere sulle vicine spiagge. Adatta a tutti, tocca le località marine di Sanremo e Arma di Taggia.

Viaggio in bici in Liguria
Viaggio in bici in Liguria

I percorsi ciclistici in Liguria sono adatti alle famiglie, ma anche a chi ha grande confidenza con la bicicletta. Un altro percorso ciclabile in Liguria parte da Levanto e ritorna al punto di partenza, creando un anello di ben 22 km. Il percorso non è particolarmente impegnativo, la strada tocca alcuni punti importanti della Liguria, come Framura e Bonassola, ed è ben protetta e sicura. A renderla spettacolare le gallerie dell’Ottocento e la vista sul mare che appare e scompare fra un tunnel e l’altro, lasciandovi senza fiato. Lungo l’itinerario in bici sul mare della Liguria è possibile fermarsi per godersi un po’ di sole o fare un tuffo in acqua. Il punto migliore che vi consiglio è la spiaggia di porto Pidocchio, a poca distanza da Framura.

Torna in alto